Archivi autore: Keymad

Oh Signùr!

Oggi, uscito dal lavoro, sulla via di casa ho avuto un attimo di completo smarrimento, all’improvviso non ricordavo più le primavere che avevo accumulato: ho dovuto fare mente locale all’anno della mia nascita ed un rapido calcolo… 43 anni e … Continua a leggere

Pubblicato in Pensiero, Sparso | Lascia un commento

Buen viaje

Questa mattinata grigia ha il sapore di ansie represse che spuntano come cime di iceberg tra i gesti meccanici dell’ufficio ed il caffè amaro non migliora affatto il senso. L’approssimarsi dell’ora di partenza scioglie tutte le sovrastrutture del lavoro, delle … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Réclame

Azz, anche la pubblicità fa male! Se è cosi significa che c’è davvero qualcosa che non va, anzi, diverse cose non vanno: 1. ho guardato troppo la TV (nella mia normale mezz’ora non c’è pubblicità ); 2. qualcuno sta sfruttando … Continua a leggere

Lascia un commento

Heads up.

Il tempo in questo blog è scandito in articoli per giorni ed header per anni: ecco dunque il nuovo anno ed il nuovo header (e non obiettate che siamo in marzo, sempre nuovo è!) che archivia definitivamente pro tempore il … Continua a leggere

Lascia un commento

Non voglio, no, no, no!

Un carissimo e chiarissimo amico si burlava di giovani fanciulle con innocenti (pre-11 settembre) mail con proposte di abbonamenti ed improbabili gadget (vedi il guanto da piede…) alle quali le educande potevano sottrarsi dichiarando con fermezza il diniego in oggetto… … Continua a leggere

Lascia un commento

2.

Se tutti procedessero logicamente nelle proprie azioni, il mondo sarebbe migliore. Ma meno bello.

Lascia un commento

The audience is lstening.

Ho voglia di scrivere, forse quest’attività comincia ad esercitare la sua funzione catartica (o forse no), ma non ho le idee chiare; avrei una pagina in bozza ma è un discorso lungo e non è il momento di affrontarlo. Ci … Continua a leggere

Lascia un commento

L’avvelenata

L’avvelenata Ma se io avessi previsto tutto questo, (dati cause e pretesto) le attuali conclusioni… cantava con liriche esplicite (di quelle da avviso ai parenti [N.d.Elio]) il buon Francesco, compagno di giornate giovanili trascorse nell’ozio attivo tipicamente adolescenziale, in quell’epoca … Continua a leggere

Lascia un commento

12/06

Uguale 2. La frazione nell’abstract: 12:6=2. Su, sveglia…

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

November rain

Ricordate la canzone? La bella mid-ballad dei Guns&Roses verso la fine della loro gloria, quella vera, non quella che si sta costruendo adesso, su un vecchio Axel Rose poco importante e poco incisivo ma col nome giusto per un’epoca in … Continua a leggere

Pubblicato in Sparso | 1 commento